[Tedesco] I verbi riflessivi

I verbi riflessivi in tedesco e in italiano sono quei verbi in cui l’azione è rivolta verso il soggetto stesso che la compie.

Io mi lavo → lavarsi, verbo riflessivo
Io lavo il cane → lavare, verbo non riflessivo

Nel primo esempio, la persona che sta parlando (io) compie l’azione di lavare… chi? Me stesso. Quindi lavarsi è un verbo riflessivo. Nella seconda frase, invece, la persona che sta parlando (io) sta lavando chi? Il cane. Il verbo lavare non è riflessivo.

Con i verbi riflessivi in tedesco accade la stessa cosa.

Ich wasche mich.
Io mi lavo.

Ich wasche meinen Hund.
Io lavo il mio cane.

Noti l’uso del pronome mi / mich in entrambe le lingue?

Vediamo come funzionano i verbi riflessivi in tedesco più nel dettaglio.

Se poi volessi approfondire il discorso, qui trovi una fantastica grammatica completa della lingua tedesca.


L’infinito dei verbi riflessivi in tedesco

Ora, qual è l’infinito dei verbi riflessivi in italiano?

Prendiamo ancora lavare, che diventa lavarsi.

In tedesco, quella particella si viene tradotta con sich. Avremo quindi…

Waschen Lavare.
Sich waschenLavarsi.

Come si coniuga questa particella per tutti i pronomi soggetto?

verbi riflessivi in tedesco
Ich wasche mich.
Io mi lavo.

Coniugazione dei verbi riflessivi in tedesco

Si fa uso dei pronomi al caso accusativo.

TedescoItaliano
ich wasche michio mi lavo
du wäschst dichtu ti lavi
sie wäscht sichlei si lava
wir waschen unsnoi ci laviamo
ihr wascht euchvoi vi lavate
sie/Sie waschen sichloro si lavano

Puoi subito notare che ci sono dei tratti in comune tra tedesco e italiano: sich / si vengono usati alla terza persona singolare e plurale in entrambe le lingue.

Noterai, soprattutto, che sich segue il verbo coniugato, ma precede il verbo all’infinito.

Sich waschen (infinito) → Er wäscht sich (coniugazione)

In italiano, l’ordine è esattamente al contrario.

Lavarsi → Lui si lava


Ich wasche mich… mir?

Ich wasche mich.
Ich wasche mir die Haare.

In genere, si coniuga il verbo riflessivo tedesco con un pronome al caso accusativo. Quando però nella frase riflessiva si specifica un complemento oggetto, il pronome si declina al dativo!

Attenzione!
Sich rimane invariato in entrambe le declinazioni.
Verrebbe da dire: Sie waschen ihnen die Haare, oppure sie wäscht ihr die Haare, ma queste non sono frasi riflessive.
Bensì traducono: Loro lavano i capelli a loro, lei lava i capelli a lei.
Per tradurre loro si lavano i capelli bisogna dire sie waschen sich die Haare.
Sottigliezze linguistiche che fanno la differenza…

TedescoItaliano
ich wasche mir die Haareio mi lavo i capelli
du wäschst dir die Haaretu ti lavi i capelli
sie wäscht sich die Haarelei si lava i capelli
wir waschen uns die Haarenoi ci laviamo i capelli
ihr wascht euch die Haarevoi vi lavate i capelli
sie/Sie waschen sich die Haareloro si lavano i capelli

E ora?

Ora che abbiamo visto come si comportano i verbi riflessivi in tedesco, continua a imparare il tedesco online con queste risorse gratuite:

Cerchi una fantastica risorsa per approfondire la grammatica del tedesco con spiegazioni concise e tanti esercizi supplementari? Ti consiglio caldamente il volume nel riquadro sottostante.

Titolo: Dies und Das – Grammatica di tedesco con esercizi
Lingua: Tedesco/Italiano
Editore: Black Cat – Cideb
Pagine: 320

Dies un Das – Grammatica di tedesco con esercizi è concisa, chiara, fruibile e di facile consultazione. La suddivisione in livello A1, A2 e B1 riprende quella stabilita dal Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue. Ideale per l’apprendimento a scuola e all’università, nonché per lo studio autonomo.
Livello di lingua: A1-B1

Se ti è piaciuta questa lezione, considera di condividerla coi tuoi amici che stanno studiando il tedesco!

Lascia un commento