[Tedesco] Il passato prossimo (Perfekt)

Il Perfekt della lingua tedesca equivale al nostro passato prossimo.

Si usa soprattutto nella lingua parlata per indicare eventi accaduti in passato, così come in italiano si usa il passato prossimo in frasi come Ieri ha piovuto.

Gestern hat es geregnet.
Ieri ha piovuto.

Vediamo assieme come funziona.

Se poi volessi approfondire il discorso, qui trovi una fantastica grammatica completa della lingua tedesca.


Come si coniugano i verbi al passato prossimo (Perfekt)?

In italiano il passato prossimo è formato dall’ausiliare al presente essere/avere + il participio passato del verbo. Il Perfekt tedesco funziona allo stesso modo, ma bisogna prestare attenzione, perché…

Non sempre l’ausiliare usato nel passato prossimo italiano (avere/essere) coincide con l’ausiliare usato nel Perfekt tedesco.

L’ausiliare che accompagna il verbo (haben o sein) andrà quindi imparato a memoria per evitare errori.

Nella stragrande maggioranza delle volte, comunque, sein è usato insieme a verbi che esprimono un cambiamento (sono diventato, sono andato, sono rimasto, ecc).

perfekt in tedesco
Gestern hat es geregnet.
Ieri ha piovuto.

Vediamo adesso come si coniuga il Perfekt dei verbi tedeschi.

Innanzitutto, un po’ di conoscenza della lingua inglese ti sarà d’aiuto: in inglese ci sono verbi regolari a cui basta aggiungere la desinenza -ed, e altri verbi, quelli irregolari, il cui participio va studiato a memoria perché non deducibile. Ecco: così accade in tedesco.

Per i verbi regolari, il participio passato è formato da:

Ge + tema del verbo + t

Il tema del verbo lo ottieni togliendo -en da qualsiasi verbo alla forma base. Esempi:

Trinken (bere) → trink
Machen (fare) → mach
Spielen (giocare) → spiel

Si è detto quindi che il participio passato si forma con ge + tema + t. Mettiamolo in pratica.

Machen → ge + mach + t = gemacht

Ich habe gemacht.
Io ho fatto.

Ich habe Frühstück gemacht.
Ho fatto colazione.

Aiuta Lingookies con un 👍!

Spielen → ge + spiel + t = gespielt

Klaus hat Fußball gespielt.
Klaus ha giocato a calcio.

Klaus hat Fußball gespielt.
Klaus ha giocato a calcio.

Kaufen (comprare) → ge + kauf + t = gekauft

Sie haben sich ein neues Auto gekauft.
Hanno comprato una nuova auto.

Sie haben sich ein neues Auto gekauft.
Hanno comprato una nuova auto.

Attenzione!
I verbi il cui tema termina in -d o in -t aggiungono -et al posto di -t per ragioni fonetiche.
Arbeiten (lavorare) → ge + arbeit + et = gearbeitet

TedescoItaliano
Ich habe gekauftIo ho comprato
Du hast gekauftTu hai comprato
Er/sie/es hat gekauftLui/lei/esso ha comprato
Wir haben gekauftNoi abbiamo comprato
Ihr habt gekauftVoi avete comprato
Sie haben gekauftLoro hanno comprato
perfekt in tedesco
Sie hat gekauft…
Lei ha comprato…

Il Perfekt dei verbi regolari con particelle

Il participio passato dei verbi con particelle separabili è formato da:

Particella + ge + tema del verbo + t

In sostanza bisogna ricordarsi che la particella è sempre la prima parte del verbo coniugato.

Aufwachen (svegliarsi) → auf + ge + wach + t = aufgewacht

Ich bin um 8 Uhr aufgewacht.
Mi sono svegliato alle otto.

Ich bin um 8 Uhr aufgewacht.
Mi sono svegliato alle otto.

Il Perfekt dei verbi con particelle inseparabili, invece, è formato da:

Particella + tema del verbo + t

Non c’è il ge-.

Verkaufen (vendere) → ver + kauf + t = verkauft

Ich habe mein Auto verkauft.
Ho venduto la mia auto.

Ich habe mein Auto verkauft.
Ho venduto la mia auto.


Il Perfekt dei verbi irregolari

La maggior parte dei participi passati di questi verbi applica questa formula:

Ge + tema del verbo + en

Schlafen (dormire) → ge + schlaf + en → geschlafen

Ich habe bis 11 Uhr geschlafen.
Ho dormito fino alle 11.

Ich habe bis 11 Uhr geschlafen.
Ho dormito fino alle 11.

Lesen (dormire) → ge + les + en → gelesen

Hast du dieses Buch schon gelesen?
Hai già letto questo libro?

Hast du dieses Buch schon gelesen?
Hai già letto questo libro?


Alcuni verbi irregolari, però, cambiano anche la vocale tematica!

Il participio di finden (trovare) NON è “gefinden” come verrebbe da dire, ma gefunden. La “i” di “find” diventa “u”. E altri verbi ancora sono totalmente irregolari! Così avremo:

Trinken (bere) → getrunken
Fahren (andare con un mezzo) → gefahren
Gehen (andare) → gegangen
Werden (diventare) → geworden
Bleiben (rimanere) → geblieben
Denken (pensare) → gedacht
Sein (essere) → gewesen

Ich bin nach Berlin gefahren.
Sono andato a Berlino.

Du bist ein kind geblieben.
Sei rimasto un bambino.

Heute habe ich an dich gedacht.
Ho pensato a te, oggi.

Inoltre, i verbi che terminano in –ieren, come studieren, non aggiungono ge-:

Passieren passier + t = passiert
Studieren studier + t = studiert

Was ist passiert?
Cos’è successo?

perfekt in tedesco
Studieren
Studiare

Il Perfekt dei verbi irregolari con particelle

Guardiamo adesso i verbi irregolari con particelle separabili e inseparabili.

Il participio passato dei verbi irregolari con particelle separabili è formato da:

Particella + ge + tema del verbo (senza particella) + en

Einschlafen (addormentar/si) → ein + ge + schlaf + en = eingeschlafen

Ich bin eingeschlafen.
Mi sono addormentato.

Per i verbi irregolari, la regola è invece:

Particella + tema del verbo + t

Verlieren (perdere) → verloren [cambia la vocale tematica]

Ich habe meine Karte verloren.
Ho perso la mia carta di credito.

Un’ultima considerazione: ti sarai accorto che l’ausiliare rimane sempre al secondo posto nella frase. Il participio passato, invece, è sempre all’ultimo posto nella frase/subordinata.


E ora?

Ora che abbiamo visto come si coniuga il Perfekt in tedesco, continua a imparare il tedesco online con queste risorse gratuite:

Cerchi una fantastica risorsa per approfondire la grammatica del tedesco con spiegazioni concise e tanti esercizi supplementari? Ti consiglio caldamente il volume nel riquadro sottostante.

Titolo: Dies und Das – Grammatica di tedesco con esercizi
Lingua: Tedesco/Italiano
Editore: Black Cat – Cideb
Pagine: 320

Dies un Das – Grammatica di tedesco con esercizi è concisa, chiara, fruibile e di facile consultazione. La suddivisione in livello A1, A2 e B1 riprende quella stabilita dal Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue. Ideale per l’apprendimento a scuola e all’università, nonché per lo studio autonomo.
Livello di lingua: A1-B1

Se ti è piaciuta questa lezione, considera di condividerla coi tuoi amici che stanno studiando il tedesco!

Lascia un commento