[Tedesco] Il passivo

Premessa propedeutica allo studio del passivo in tedesco.

I tedeschi adorano il passivo e ne fanno un uso molto più esteso di noi italiani. Prima di partire con la grammatica teutonica, però, è necessario innanzitutto conoscere la differenza tra forma attiva e passiva di una frase.

Un enunciato è alla forma attiva quando il soggetto compie l’azione.
Un enunciato è alla forma passiva quando il soggetto subisce l’azione.

Luca mangia una mela.

Questa è una forma attiva. Luca è il soggetto e sta mangiando una mela. L’azione viaggia in un solo senso e si “allontana” dal soggetto, perché nessuno sta mangiando Luca (quello si chiama cannibalismo) ma è Luca che sta mangiando qualcosa.

La mela viene mangiata da Luca.

Questa, invece, è la forma passiva. Il soggetto è la mela e non sta mangiando, bensì viene mangiata da qualcun altro. L’azione torna indietro, si “ritorce” contro il soggetto.

In italiano, la forma passiva viene costruita con l’utilizzo di essere/venire. Talvolta viene specificato chi compie l’azione mediante la preposizione da. Una cosa simile accade in tedesco.

passivo in tedesco
Apfel
Mela

Il passivo presente della lingua tedesca

Ora che abbiamo fugato i dubbi su cosa sia la forma passiva, vediamo come funziona nella lingua tedesca.

Se poi volessi approfondire il discorso, qui trovi una fantastica grammatica completa della lingua tedesca.

Il passivo al presente del tedesco si forma con l’ausilio di werden al presente + il participio passato del verbo principale.
Se avessi bisogno di un ripasso del Perfekt e dei participi passati, qui trovi la lezione dedicata.

Abbiamo detto che il passivo è un tempo composto che si forma con l’ausiliare werden, che generalmente si traduce con diventare. Rispolveriamo la sua coniugazione al presente.

TedescoItaliano
Ich werdeIo divento, io vengo
Du wirstTu diventi, tu vieni
Er/sie/es wirdLui/lei/esso diventa, lui/lei/esso viene
Wir werdenNoi diventiamo, noi veniamo
Ihr werdetVoi diventate, voi venite
Sie werdenLoro diventano, loro vengono

Il participio passato di un verbo come essen, mangiare, è gesessen.

Come tradurresti, allora, una frase come “la mela viene mangiata”?

Der Apfel wird gegessen.
La mela viene mangiata.

Oppure “la porta viene aperta”? Il participio passato di aprire, öffnen, è geöffnet.

Die Tür wird geöffnet.
La porta viene aperta.

Attenzione!
Die Tür wird geöffnet non ha lo stesso significato di Die Tür ist geöffnet.
Nel primo caso la porta è in fase di apertura (voce passiva), nel secondo caso la porta è semplicemente aperta. È già aperta e nessuno la sta aprendo.
Ne riparleremo più tardi in questa stessa lezione.

passivo in tedesco
Die Tür wird geöffnet.
La porta viene aperta.

Aiuta Lingookies con un 👍!


Il passivo passato della lingua tedesca

Il passivo al presente del tedesco si forma con l’ausilio di werden al passato + il participio passato del verbo principale.

Questo tempo del passivo si usa in genere per tradurre il nostro imperfetto e il passato remoto.

La coniugazione di werden al passato è la seguente.

TedescoItaliano
Ich wurdeIo diventavo, io venivo
Du wurdestTu diventavi, tu venivi
Er/sie/es wurdeLui/lei/esso diventava, lui/lei/esso veniva
Wir wurdenNoi diventavamo, noi venivamo
Ihr wurdetVoi diventavate, voi venivate
Sie wurdenLoro diventavano, loro venivano

Volgiamo al passato i due esempi di poco fa.

Der Apfel wurde gegessen.
La mela veniva mangiata.

Die Tür wurde geöffnet.
La porta veniva aperta.

E aggiungiamo un esempio al passato remoto.

Die Relativitätstheorie wurde von Einstein entdeckt.
La teoria della relatività fu scoperta da Einstein.


Gli altri tempi del passivo

C’è poi un altro tipo di passivo, quello al passato prossimo.

Si forma con l’ausiliare sein + il participio passato del verbo + worden.

In genere corrisponde al nostro passivo al passato prossimo.

Der Apfel ist gegessen worden.
La mela è stata mangiata.

Die Tür ist geöffnet worden.
La porta è stata aperta.

passivo in tedesco
Die Tür ist geöffnet worden.
La porta è stata aperta.

Esiste poi il passivo al trapassato prossimo.

Si forma con la forma al passato di sein + il participio passato del verbo + worden.

Der Apfel war gegessen worden.
La mela era stata mangiata.

Die Tür war geöffnet worden.
La porta era stata aperta.


Infine, esiste il passivo al tempo futuro.

Si forma con il presente di werden + il participio passato del verbo + werden.

Der Apfel wird gegessen werden.
La mela verrà mangiata.

Die Tür wird geöffnet werden.
La porta verrà aperta.

Das Haus wird verkauft werden.
La casa verrà venduta.

Si tratta di una forma di passivo un po’ cacofonica. Viene spesso sostituita dal passivo al presente + bald.

Der Apfel wird bald gegessen.
La mela verrà mangiata fra poco.


Il passivo con sein

Ho accennato in questa lezione alla differenza tra werden e sein. Abbiamo visto in particolare questi esempi:

Die Tür wird geöffnet.
La porta viene aperta.

Die Tür ist geöffnet.
La porta è aperta.

In sostanza, il passivo con werden descrive un’azione o un processo in atto. Il passivo con sein serve invece a descrivere la conseguenza di un’azione. Mentre werden si associa alla contemporaneità, a qualcosa che sta succedendo adesso, sein pone l’attenzione non sull’azione ma sull’oggetto in sé.

Die Bank wird geschlossen.
La banca verrà chiusa.

Qui l’azione si sta compiendo: il sistema di allarme viene attivato, gli sportelli abbandonati, i terminali spenti (almeno credo, non ho mai lavorato in una banca).

Die Bank ist geschlossen.
La banca è chiusa.

passivo in tedesco
Die Bank ist geschlossen.
La banca è chiusa.

Qui l’azione è già compiuta: se siete in ritardo per il prelievo, vi ritroverete davanti a una saracinesca abbassata e non avrete altra scelta che tornare domani.


Il passivo con man

Man traduce il nostro si impersonale e può essere usato come una valida alternativa al tempo passivo.

Man sagt, dass Deutschland schön ist.
Si dice che la Germania sia bella.

La stessa frase resa al passivo diventa:

Es wird gesagt, dass Deutschland schön ist.
Si dice che la Germania sia bella.

Forse lo avrai già notato dagli esempi: man prende la posizione di soggetto in una frase attiva.


Il dativo nelle frasi passive

Il dativo alla forma passiva richiede una cura particolare. Prendiamo un esempio in forma attiva.

Der Mann hilft der Frau.
L’uomo aiuta la donna.

Come volgiamo la frase al passivo? Sappiamo che helfen è un verbo seguito dal dativo.

Die Frau wird geholfen…?

No.

Diremo: Der Frau wird geholfen.

Der, non die, perché helfen regge il dativo.

Der Frau wird von dem Mann geholfen.
La donna viene aiutata dall’uomo.

Geholfen si sposta a fine frase come ogni participio passato del tedesco.

Ti serve un esempio più chiaro e immediato? Volgi questa frase al passivo:

Der Mann schenkt der Frau eine Blume.
L’uomo regala un fiore alla donna.

Passo 1: identifica il complemento di termine
Passo 2: ricordati del dativo
Passo 3: ricordati il complemento d’agente

Der Frau wird eine Blume geschenkt.
Alla donna viene regalato un fiore.

Da chi? Chi è che compie l’azione di regalare un fiore?

Der Frau wird von dem Mann eine Blume geschenkt.
Alla donna viene regalato un fiore dall’uomo.

E con questo è tutto!


E ora?

Ora che abbiamo visto come funziona il passivo in tedesco, continua a imparare il tedesco online con queste risorse gratuite:

Cerchi una fantastica risorsa per approfondire la grammatica del tedesco con spiegazioni concise e tanti esercizi supplementari? Ti consiglio caldamente il volume nel riquadro sottostante.

Titolo: Dies und Das – Grammatica di tedesco con esercizi
Lingua: Tedesco/Italiano
Editore: Black Cat – Cideb
Pagine: 320

Dies un Das – Grammatica di tedesco con esercizi è concisa, chiara, fruibile e di facile consultazione. La suddivisione in livello A1, A2 e B1 riprende quella stabilita dal Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue. Ideale per l’apprendimento a scuola e all’università, nonché per lo studio autonomo.
Livello di lingua: A1-B1

Se ti è piaciuta questa lezione sul passivo in tedesco, considera di condividerla coi tuoi amici che stanno studiando il tedesco!

Lascia un commento