Risposte brevi in inglese

Le cosiddette short answers, le risposte brevi in inglese, si usano con le domande yes/no per rendere la risposta più cortese.

Are you Italian? – Yes.
Sei italiano? – Sì.
(Risposta sì/no)

Are you Italian? – Yes, I am.
Sei italiano? – Sì, lo sono.
(Risposta breve)

Come si formano e come si usano? Continua a leggere per scoprirlo!


Come si formano le risposte brevi in inglese

Yes, I am. No, I don’t. Yes, we have.

Questi sono tutti esempi di risposte brevi in inglese.

Come si forma una risposta breve? La struttura da seguire è questa:

Yes/no + pronome soggetto + verbo

Il verbo dipende dalla singola domanda. Nello specifico…

Le frasi con il verbo to be come verbo principale (non ausiliario) riprendono il verbo coniugato allo stesso tempo della domanda.

Is Klaus German? – Yes, he is.
Klaus è tedesco? – Sì.

Are you tired? – Yes, I am.
Sei stanco? – Sì.

DomandaRisposta breve
Are you tired?Yes, I am.
Sei stanco?Sì.
Sei stanco? - Sì. - uomo stanco sul pavimento

Was she at the party? – Yes, she was.
Era alla festa? – Sì.

Were they angry? – No, they weren’t.
Erano arrabbiati? – No.

DomandaRisposta breve
Were they angry?No, they weren’t.
Erano arrabbiati?No.

Per i tempi verbali che invece usano gli ausiliari to be e to have, come il present continuous e il present perfect, le risposte brevi si formano con l’ausiliare. Non devi riprendere il verbo principale.

Is Klaus sleeping? – Yes, he is.
Klaus sta dormendo? – Sì.
(Present continuous, ausiliare to be)

DomandaRisposta breve
Is Klaus sleeping?Yes, he is.
Klaus sta dormendo?Sì.

Have you eaten? – Yes, I have.
Hai mangiato? – Sì.
(Present perfect, ausiliare to have)

DomandaRisposta breve
Have you eaten?Yes, I have.
Hai mangiato?Sì.

Per i tempi verbali che usano l’ausiliare to do nelle domande, come il present simple e il past simple, le risposte brevi in inglese si formano con to do. Il verbo to have come principale è assimilato a questo gruppo.

Do you like broccoli? – Yes, I do.
Ti piacciono i broccoli? – Sì.
(Present simple, ausiliare to do)

DomandaRisposta breve
Do you like broccoli?Yes, I do.
Ti piacciono i broccoli?Sì.

Did you buy a new car? – No, I didn’t.
Hai comprato un’auto nuova? – No.
(Past simple, ausiliare to do)

DomandaRisposta breve
Did you buy a new car?No, I didn’t.
Hai comprato un’auto nuova?No.
risposte brevi in inglese - Hai comprato un'auto nuova? - No. - uomo che accarezza la sua auto verde

Do you have a pen? – Yes, I do.
Hai una penna? – Sì.
(Present simple, verbo to have, ausiliare to do)

DomandaRisposta breve
Do you have a pen?Yes, I do.
Hai una penna?Sì.

Le risposte brevi per le domande che usano verbi modali si comportano nello stesso modo: viene semplicemente ripreso il modale.

Can you cook? – Yes, I can.
Sai cucinare? – Sì.

DomandaRisposta breve
Can you cook?Yes, I can.
Sai cucinare?Sì.

Will he wait for us? – No, he won’t.
Ci aspetterà? – No.

DomandaRisposta breve
Will he wait for us?No, he won’t.
Ci aspetterà?No.

Possiamo quindi dire che le risposte brevi in inglese riprendono sempre il verbo che introduce la domanda.

Va da sé che se rispondi di sì dovrai usare una risposta breve affermativa: yes, I am oppure yes, he can. Se rispondi no, dovrai rendere negativo il verbo: no, I’m not oppure no, he can’t!

Aiuta Lingookies con un 👍!


Risposte brevi in inglese affermative e negative

Devi sapere che le risposte brevi in inglese di tipo affermativo non possono mai essere contratte.

Potrai quindi dire:

Are you French? – Yes, I am.
Sei francese? – Sì.

Ma non potrai rispondere: Yes, I’m.

Diverso è il discorso per le risposte brevi in inglese di tipo negativo, perché puoi usare a piacimento sia la forma contratta che la forma intera. La forma non contratta è solo più formale.

Are they French? – No, they’re not.
Sono francesi? – No.

Puoi anche rispondere con no, they aren’t oppure no, they are not.


Nome o pronome?

Se anche la domanda contiene un nome, nelle risposte brevi in inglese dovrai sempre e solo usare un pronome. Abbiamo già visto un esempio di questa regola:

Is Klaus German? – Yes, he is.
Klaus è tedesco? – Sì.

Noterai che il soggetto della domanda è Klaus, un nome di persona, che nella risposta breve viene reso con he, che è il pronome soggetto maschile singolare.

Can Pauline play the piano? – Yes, she can.
Pauline sa suonare il piano? – Sì.

Non puoi dire: Yes, Pauline can.

risposte brevi in inglese - Pauline sa suonare il piano? - Sì. - bambina che suona il piano

Casi dubbi

Esistono poi le risposte brevi in inglese che puoi usare per i casi in cui la risposta non è né sì né no, come i nostri “credo di sì”, “credo di no”, “spero di sì”. Ecco alcuni esempi in inglese:

Is Klaus working? – I think so.
Klaus sta lavorando? – Penso di sì.

Has your sister arrived? – I don’t think so.
È arrivata tua sorella? – Non penso.

Puoi usare anche tutti gli altri verbi di opinione in inglese, come believe, hope e suppose.

Could they win the game? – I really don’t believe so.
Potrebbero vincere la partita? – Non credo proprio.

Will they lose the game? – I hope not.
Perderanno la partita? – Spero di no.

Did Jack go to high school? – I guess not.
Jack è andato alle superiori? – Presumo di no.


E ora?

Ora che abbiamo visto come si comportano le risposte brevi in inglese, continua a imparare l’inglese online con queste risorse gratuite:

Cerchi una fantastica risorsa per approfondire la grammatica dell’inglese con spiegazioni concise e tanti esercizi supplementari? Ti consiglio caldamente il volume nel riquadro sottostante.

Titolo: English grammar in use. Supplementary exercises with answers
Lingua: Inglese
Editore: Cambridge University Press
Pagine: 143

Questo libro contiene 200 esercizi vari per lo studente di lingua inglese. Si accompagna al manuale di grammatica English Grammar in Use. Book with answers edito dalla stessa casa editrice.

Se ti è piaciuta questa lezione sulle risposte brevi in inglese, considera di condividerla coi tuoi amici che stanno studiando l’inglese!