Pronomi riflessivi

Quali sono i pronomi riflessivi in inglese? Come e quando si usano? Continua a leggere questa lezione e avrai una risposta a tutte queste domande!

Se poi volessi approfondire il discorso, qui trovi una fantastica grammatica completa della lingua inglese.


Quali sono e come si usano i pronomi riflessivi in inglese?

In inglese ci sono alcuni verbi riflessivi dove l’azione si ritorce sul soggetto stesso.

Questo tipo di verbi esiste anche in italiano e sono quelli che finiscono per -si: lavarsi, divertirsi, vedersi, ecc.

Questo -si impersonale del verbo all’infinito si traduce in inglese con oneself.

To wash oneself.
Lavarsi.

To enjoy oneself.
Divertirsi.

To see oneself.
Vedersi.

Quando coniughiamo questi verbi riflessivi, in italiano diciamo io mi diverto, tu ti lavi, lui si guarda.

Mi, ti e si sono pronomi riflessivi in italiano.

Quelli che vedi nella seguente tabella, invece, sono i pronomi riflessivi in inglese.

ItalianoPronome riflessivo
Mi, me stessoMyself
Ti, te stessoYourself
Si, se stessoHimself
Si, se stessaHerself
Si, se stessoItself
Ci, noi stessiOurselves
Vi, voi stessiYourselves
Si, loro stessiThemselves

Come in italiano, i pronomi riflessivi in inglese si accordano con il soggetto della frase. Vediamo di coniugare i tre verbi che abbiamo visto: divertirsi, lavarsi, vedersi.

I enjoy myself.
Io mi diverto.

You wash yourself.
Tu ti lavi.

He sees himself.
Lui si vede.

Behave yourselves!
Comportatevi bene!

Aiuta Lingookies con un ūüĎć!


Quando si usano i pronomi riflessivi in inglese?

Non tutti i verbi che sono riflessivi in italiano lo sono anche in inglese. Prendi, per esempio, un verbo come to meet, in italiano incontrarsi.

A un amico puoi dire: Incontriamoci alle tre. Come renderesti questa frase in inglese?

Let’s meet ourselves at three?

No, perché to meet non ha una forma riflessiva.

Let’s meet at three.
Incontriamoci alle tre.

Tra i verbi pi√Ļ comuni di questo genere ci sono anche:

  • to get married (sposarsi)
  • to wake up (svegliarsi)
  • to behave (comportarsi)
  • to sit down (sedersi)
  • to stand up (alzarsi in piedi)
  • to feel (sentirsi)
  • to shave (radersi)
  • to get up (alzarsi da letto)
  • to complain (lamentarsi)
  • to get angry (arrabbiarsi)
  • to fall in love (innamorarsi)
  • to hurry (affrettarsi)
  • to worry (preoccuparsi)

Mary and Luke got married.
Mary e Luke si sono sposati.

I woke up at 8.
Mi sono svegliato alle otto.

Sit down, please.
Siediti, per favore.

He stood up.
Si alzò.

She felt very tired.
Si sentiva molto stanca.

Paul got angry.
Paul si arrabbiò.

How did they fall in love?
Come si sono innamorati?

Ovviamente non posso elencare tutti i verbi di questo genere per ragioni di spazio, quindi il mio consiglio √® quello di consultare sempre un buon dizionario, come l’ottimo WordReference.


I pronomi riflessivi in inglese con un complemento oggetto

Rileggi gli esempi che hai letto nei paragrafi precedenti.

Ti accorgerai, forse, che sono composti solo dal verbo riflessivo e dal soggetto su cui si ritorce l’azione. In nessuno dei casi √® presente un complemento oggetto, come in questa frase:

Mi lavo i capelli.

Spero che con quanto letto sopra tu sappia adesso tradurre la prima parte della frase, mi lavo.

I wash myself.

Quando c’√® di mezzo un complemento oggetto, per√≤, l’inglese non usa pronomi riflessivi. Il verbo √® trattato alla stregua di un normalissimo verbo non riflessivo.

I wash my hair.
Mi lavo i capelli.

I cut myself with a paper.
Mi sono tagliato con un foglio.
(Verbo riflessivo, non ci sono complementi oggetto).

I cut my hair.
Mi sono tagliato i capelli.
(“I capelli” sono il complemento oggetto).


Altri casi di utilizzo dei pronomi riflessivi in inglese

Quando in italiano vogliamo essere chiari e schietti per dare enfasi, pu√≤ capitarci di specificare il soggetto di una frase anzich√© lasciarlo sottinteso. Ad esempio…

√ą stato lui stesso a dirmelo.
Noi stessi abbiamo scritto la lettera.
Lei stessa lo ha ammesso.

Queste forme si rendono in inglese con un pronome riflessivo che viene posto alla fine della frase e che coincide, come sempre, con il soggetto.

He told me himself.
√ą stato lui stesso a dirmelo.

We wrote the letter ourselves.
Noi stessi abbiamo scritto la lettera.

She admitted it herself.
Lei stessa lo ha ammesso.

pronomi riflessivi in inglese - wrote the letter myself

I pronomi riflessivi in inglese traducono anche le forme da s√©, da te, ecc., che si trovano in questo tipo di frasi…

Do it yourself!
Fattelo da te!

I’ll do it myself, thanks.
Faccio da me, grazie.

A child is incapable of taking care of itself.
Un bambino non è capace di prendersi cura di/da sé.


Each other

Puoi usare each other per tradurre il nostro l’un l’altro o un verbo riflessivo al plurale, quando cio√® ci sono due soggetti che fanno qualcosa per l’altra persona.

I saw Tom and Mary kissing each other behind the barn.
Ho visto Tom e Mary baciarsi dietro il fienile.

Tom and Mary are likely never to see each other again.
Tom e Mary probabilmente non si vedranno mai pi√Ļ.

They sent each other text messages.
Si mandavano messaggi di testo.

I grew up in a small town where everyone knows each other.
Sono cresciuto in una piccola città dove tutti si conoscono.

We don’t know each other well.
Non ci conosciamo bene.

Fai bene attenzione alla differenza tra each other e gli altri pronomi possessivi in inglese già visti.
We don’t know each other well √® diverso da we don’t know ourselves well.
Nel primo esempio, Tizio non conosce bene Caio e Caio non conosce bene Tizio.
Nel secondo esempio, invece, né Tizio né Caio conoscono bene se stessi.

E con i pronomi riflessivi in inglese è tutto!


E ora?

Ora che abbiamo visto come funzionano i pronomi riflessivi in inglese, continua a imparare l’inglese online con queste risorse gratuite:

Cerchi una fantastica risorsa per approfondire la grammatica dell’inglese con spiegazioni concise e tanti esercizi supplementari? Ti consiglio caldamente il volume nel riquadro sottostante.

Titolo: English grammar in use. Supplementary exercises with answers
Lingua: Inglese
Editore: Cambridge University Press
Pagine: 143

Questo libro contiene 200 esercizi vari per lo studente di lingua inglese. Si accompagna al manuale di grammatica English Grammar in Use. Book with answers edito dalla stessa casa editrice.

Se hai trovato utile questa lezione sui pronomi riflessivi in inglese, condividila sui social e aiuta Lingookies a crescere!

Lascia un commento