Forma interrogativa in inglese

Come funziona la forma interrogativa in inglese? È la stessa per tutti i tipi di verbi o ci sono categorie di verbi a cui fare più attenzione?

In questa lezione risponderò a tutte queste domande. Continua a leggere e non avrai più dubbi sulla forma interrogativa inglese.

Se poi volessi approfondire il discorso, qui trovi una fantastica grammatica completa della lingua inglese.

Iniziamo!


Forma interrogativa in inglese

Per capire come si ottiene la forma interrogativa in inglese, dobbiamo prima distinguere le principali categorie di verbi di questa lingua. Esse sono:

  • verbo to be
  • verbi ausiliari
  • verbi modali
  • verbi generici

Sono considerati verbi “generici” quelli che non appartengono né ai verbi ausiliari né ai verbi modali.

Tra i verbi ausiliari si contano…

IngleseItaliano
To beEssere
To have (got)Avere
forma interrogativa in inglese - to be or not to be - teschio stilizzato

Tra i verbi modali si contano…

IngleseItaliano
Can / CouldPotere (capacità)
May / MightPotere (possibilità)
MustDovere (obbligo)
Should / Ought toDovere (consiglio)
Will / ShallUsato per i tempi futuri
WouldUsato nel condizionale

È importante saper distinguere tra queste tre categorie di verbi perché la struttura delle domande in inglese dipende dal tipo di verbo da rendere alla forma interrogativa.

Adesso vediamo queste categorie una a una.


Forma interrogativa in inglese dei verbi ausiliari

La forma interrogativa in inglese di un verbo ausiliare si ottiene semplicemente invertendo verbo e soggetto prima di eventuali complementi.

Il verbo to be come traduzione di “essere”

Prendiamo ad esempio to be, nel suo significato di essere. La sua coniugazione affermativa al present simple, il nostro presente indicativo, è la seguente:

To beEssere
I amIo sono
You areTu sei
He/she/it isLui/lei/esso è
We areNoi siamo
You areVoi siete
They areLoro sono

Abbiamo detto che nelle domande in inglese con un ausiliare dovremo invertire di posto questo verbo con il soggetto. Ricaviamo così la seguente forma interrogativa in inglese di to be:

To be notDomanda
Am I?Io sono?
Are you?Tu sei?
Is he/she/it?Lui/lei/esso è?
Are we?Noi siamo?
Are you?Voi siete?
Are they?Loro sono?
is this t-shirt green? - questa maglietta è verde? - maglietta blu che ritrae una macchinina blu scuro

A queste forme andrai ad aggiungere eventuali complementi. Così potrai avere, per esempio…

To beSoggettoComplemento
IsLucatall?
Arewefriends?

Aiuta Lingookies con un 👍!


Il verbo to be come ausiliare nei tempi composti

To be, però, non significa solo essere. Viene usato, come accade anche per il nostro verbo essere, come verbo di supporto nei tempi verbali composti.

Prendi ad esempio il present continuous, che traduce il nostro “sto facendo/mangiando/camminando“.

Alla forma affermativa, il present continuous si ottiene così:

Coniugazione al present simple del verbo to be + verbo principale alla forma -ING

SoggettoTo be-ing
Lucaislistening
Weareeating

Luca is listening.
Luca sta ascoltando.

We are eating.
Noi stiamo mangiando.

forma interrogativa in inglese - she is eating - ragazza che mangia un piatto gigantesco di hot dog

O prendi ad esempio anche il past continuous, che traduce il nostro “stavo facendo/mangiando/camminando“.

Alla forma affermativa, il past continuous si ottiene così:

Coniugazione al past simple del verbo to be + verbo principale alla forma -ING

SoggettoTo be-ing
Lucawaslistening
Wewereeating

Luca was listening.
Luca stava ascoltando.

We were eating.
Noi stavamo mangiando.

La forma interrogativa di to be usato come verbo ausiliare si ottiene, ancora una volta, invertendo l’ausiliare con il soggetto!

To beSoggetto-ing
IsLucalistening?
AreWeeating?
WasLucalistening?
WereWeeating?

Is Luca listening?
Luca sta ascoltando?

Are we eating?
Noi stiamo mangiando?

Was Luca listening?
Luca stava ascoltando?

Were we eating?
Noi stavamo mangiando?

I tempi verbali che usano to be come ausiliare sono:

Present continuous

Past continuous

Passivo


Il verbo to have come ausiliare nei tempi composti

Il verbo to have, quando non viene usato nel significato più puro di avere, si ritrova come verbo ausiliare nei tempi perfect simple e continuous.

Ti piacerà sapere che la sua forma interrogativa in inglese si ottiene allo stesso identico modo di quella di to be, cioè invertendo l’ordine di ausiliare e soggetto della frase.

Prendi ad esempio il present perfect, che in italiano corrisponde molte volte al passato prossimo (“io ho fatto, io sono andato…“).

Alla forma affermativa, il present perfect si ottiene così:

Coniugazione al present simple del verbo to have + participio passato del verbo principale

SoggettoTo have-ing
Lucahaslistened
Wehaveeaten

Luca has listened.
Luca ha ascoltato.

We have eaten.
Noi abbiamo mangiato.

forma interrogativa in inglese - we have eaten - due persone, un ragazzo e una ragazza, che mangiano fast food

Prendi ad esempio anche il past perfect, che traduce il nostro trapassato prossimo, “io avevo fatto, tu avevi lavorato“.

Alla forma affermativa, il past perfect si ottiene così:

Coniugazione al past simple del verbo to have + participio passato del verbo principale

SoggettoTo have-ing
Lucahadlistened
Wehadeaten

Luca had listened.
Luca aveva ascoltato.

We had eaten.
Noi avevamo mangiato.

La forma interrogativa di to have usato come verbo ausiliare si ottiene, come già detto, invertendo il verbo con il soggetto! Vedi come sono semplici le domande in inglese? 🙂

To beSoggettoP.passato
HasLucalistened?
HaveWeeaten?
HadLucalistened?
HadWeeaten?

Has Luca listened?
Luca ha ascoltato?

Have we eaten?
Noi abbiamo mangiato?

Had Luca listened?
Luca aveva ascoltato?

Had we eaten?
Noi avevamo mangiato?

I tempi verbali che usano to have come ausiliare sono:

Present perfect

Present perfect continuous

Past perfect

Past perfect continuous

Passivo

forma interrogativa in inglese - he hadn't slept - ragazzo che dorme con un gomito appoggiato sul tavolo

Forma interrogativa in inglese dei verbi modali

La forma interrogativa in inglese di un verbo modale… si ottiene ancora una volta invertendo verbo e soggetto.

Guarda la struttura di questi modali alla forma affermativa:

Lucacandrive
Lucasaguidare
Marymaygo out
Marypuòuscire
Alexmustwork
Alexdevelavorare
Tedshouldsleep
Teddovrebbedormire
Samwillread
Sam[futuro]leggerà
Davidwouldlaugh
David[condizionale]riderebbe
forma interrogativa in inglese - he must study - ragazzo che è disperato davanti al libro

Adesso guarda come funziona la forma interrogativa in inglese di questi verbi.

Can Luca drive?
Luca sa guidare?

May Mary go out?
Mary può uscire?

Must Alex work?
Alex deve lavorare?

Should Ted sleep?
Ted dovrebbe dormire?

Will Sam read?
Sam leggerà?

Would David laugh?
David riderebbe?

Difficile… vero? 😉

Ora, che differenza c’è quindi tra verbi modali e ausiliari?

I verbi modali non si coniugano, rimangono invariati per qualsiasi pronome soggetto!

La forma interrogativa in inglese dei verbi modali è la stessa di to be / to have.


Forma interrogativa in inglese dei verbi generici

Abbiamo detto che i verbi generici sono quelli che…

  • non sono verbi ausiliari
  • non sono verbi modali

I verbi generici sono insomma la stragrande maggioranza dei verbi, e la loro forma interrogativa in inglese si ottiene con un piccolo verbo di supporto: to do, cioè fare.

To do è un verbo ausiliare, ma solo parzialmente.

Alla forma affermativa, infatti, si comporta come un verbo non ausiliare con il significato di fare. È nella forma interrogativa (e negativa) che diventa un ausiliare!

Se infatti per i modali e i verbi essere/avere basta invertire verbo e soggetto, per tutti gli altri verbi la forma interrogativa in inglese si ottiene con do/does/did.

Userai do e does per i verbi coniugati al present simple.

Userai did per quelli coniugati al past simple.

Tutti gli altri tempi verbali della lingua inglese sono coperti dai modali e dagli ausiliari to have / to be.

Adesso vediamo degli esempi al present simple per capire meglio.

We play the guitar.
Noi suoniamo la chitarra.

Do we play the guitar?
Noi suoniamo la chitarra?

forma interrogativa in inglese - he plays the guitar - ragazzo che suona la chitarra

Adesso considera questo altro esempio:

James plays the guitar.
James suona la chitarra.

Does James play the guitar?
James suona la chitarra?

Ricordi che la terza persona singolare del present simple aggiunge una -s al verbo?

Bene. Nella domande in inglese, è l’ausiliare to do ad essere coniugato. Noterai infatti la forma does, e noterai che il verbo principale, play, non porta più alcuna -s. Does è il verbo to do coniugato alla terza persona singolare del present simple.

Ricorda: nelle domande in inglese con l’ausiliare do, non devi mai coniugare il verbo principale!

La forma interrogativa in inglese al past simple dei verbi generici si comporta allo stesso modo.

We played the guitar.
Noi suonammo la chitarra.

Generalmente parlando, i verbi generici si coniugano al past simple con la desinenza -ed. To do è un verbo irregolare, tanto per non farci mancare niente, e la sua forma al past simple è quindi did.

Did we play the guitar?
Noi suonavamo la chitarra?

Cosa succede qui?

L’ausiliare to do viene coniugato al past simple, did.

Il verbo principale, che all’affermativa era coniugato al past simple nella forma -ed, adesso è semplicemente reso all’infinito senza il to.


Forma interrogativa in inglese con le 5 W + how

What, where, when, who, why e how sono dette parole interrogative:

  • what (cosa)
  • where (dove)
  • when (quando)
  • who (chi)
  • why (perché)
  • how (come)
  • how much, how many, how far…

Quando la domanda inizia con una di queste parole, il primo elemento della domanda non è più il verbo ma la parola interrogativa stessa.

Are you going out?
Stai uscendo?

Where are you going?
Dove stai andando?

Did you buy a purse?
Hai comprato una borsetta?

What did you buy?
Cosa hai comprato?

Must we do it?
Dobbiamo farlo?

Why must we do it?
Perché dobbiamo farlo?

Altri esempi di forma interrogativa in inglese con parole interrogative sono…

What time is it?
Che ore sono?

How far are we from your house?
Quanto siamo lontani da casa tua?

When did you last see my brother?
Quando hai visto mio fratello l’ultima volta?


Ricapitolando…

Questa lezione sulle domande in inglese è stata bella corposa. Facciamo un piccolo ripasso molto schematico di quello che abbiamo imparato.

Se nella frase affermativa è presente il verbo to be, la forma interrogativa inglese da usare è:

Is/are/was/were + soggetto + complementi

Are you afraid of spiders?
Hai paura dei ragni?

Were they busy last week?
Erano occupati la settimana scorsa?

Se nella frase affermativa è presente un verbo ausiliare o modale, la forma interrogativa inglese da usare è:

Verbo ausiliare/modale + soggetto + verbo principale + complementi

Are we having company tonight?
Avremo compagnia stasera?

Must I go on?
Devo continuare?

Se nella forma affermativa è presente un verbo comune, la forma interrogativa inglese da usare è:

Do/does/did + soggetto + verbo principale alla forma base + complementi

Do you want to know a secret?
Vuoi sapere un segreto?

Did they tell you anything about their plans for this evening?
Ti hanno detto qualcosa dei loro piani per questa sera?

E con questo abbiamo finito! Se hai ancora dei dubbi, fammelo sapere tramite un commento!


E ora?

Ora che abbiamo visto come funziona la forma interrogativa in inglese, continua a imparare l’inglese online con queste risorse gratuite:

Cerchi una fantastica risorsa per approfondire la grammatica dell’inglese con spiegazioni concise e tanti esercizi supplementari? Ti consiglio caldamente il volume nel riquadro sottostante.

Titolo: English grammar in use. Supplementary exercises with answers
Lingua: Inglese
Editore: Cambridge University Press
Pagine: 143

Questo libro contiene 200 esercizi vari per lo studente di lingua inglese. Si accompagna al manuale di grammatica English Grammar in Use. Book with answers edito dalla stessa casa editrice.

Se ti è piaciuta questa lezione sulla forma interrogativa in inglese, condividila con i tuoi amici!