Domande soggetto in inglese

Le domande soggetto in inglese sono quelle domande che riguardano direttamente il soggetto della frase.

Who says that money can’t buy happiness?
Chi dice che i soldi non possono comprare la felicità?

How many people were at the concert?
Quante persone c’erano al tuo concerto?

domande soggetto in inglese - how many people were there - persone raccolte per un concerto

Cosa le differenzia dal resto delle domande in inglese? Continua a leggere per scoprirlo!

Se poi volessi approfondire ancora il discorso, qui trovi una fantastica grammatica completa della lingua inglese.


Domande soggetto in inglese

Le domande soggetto in inglese sono introdotte generalmente dalle seguenti espressioni interrogative:

  • who (chi)
  • which (cosa, quale)
  • what (cosa)
  • how much, how many (quanto, quanti)

Hanno una particolarità: diversamente dalle altre forme interrogative inglesi dove di solito si scambiano di posto il verbo e il soggetto, in questo tipo di struttura l’ordine della frase ricalca quella della forma affermativa.

A variare è solo il soggetto, che viene sostituito dalla parola interrogativa stessa.

La struttura di una domanda soggetto è la stessa della forma affermativa.

Stephen gave you those flowers.
Stephen ti ha dato quei fiori.

Who gave you those flowers?
Chi ti ha dato quei fiori?
(Domanda soggetto)

Did Stephen give you those flowers?
Stephen ti ha dato quei fiori?
(Domanda normale)

domande soggetto in inglese - fiorellini blu e bianchi - who gave you those flowers?

Nota come il verbo to give rimanga coniugato al past simple nella domanda soggetto. Questo perché non hai bisogno dell’ausiliare to do. Le domande soggetto in inglese non voglio il verbo ausiliare to do.

NON devi dire: Who did give you those flowers?.

Facciamo un altro esempio.

Mount Everest is the highest mountain in the world.
Il Monte Everest è la montagna più alta del mondo.

Which is the highest mountain in the world?
Qual è la montagna più alta del mondo?
(Domanda soggetto)

Is Mount Everest the highest mountain in the world?
Il Monte Everest è la montagna più alta del mondo?
(Domanda normale)

Per i tempi perfect che usano l’ausiliare to have, per formare le domande soggetto in inglese basta sostituire ancora una volta il soggetto con la parola interrogativa.

John has been to London.
John è stato a Londra.

Who has been to London?
Chi è stato a Londra?
(Domanda soggetto)

chi è stato a londra? - ragazzi felici in partenza per una vacanza

Domande soggetto in inglese vs domande normali

Considera questa frase:

Tom helps Mary.
Tom aiuta Mary.

Adesso traduci in inglese queste due domande, e rifletti bene:

  • Chi aiuta Tom?
  • Chi aiuta Mary?

Who does Tom help?
Chi aiuta Tom?

Who helps Mary?
Chi aiuta Mary?

Hai risposto correttamente? Benissimo, hai capito come funzionano le domande soggetto in inglese!

Se invece non hai risposto correttamente, niente paura. Adesso ti spiego perché.

Non puoi tradurre “Chi aiuta Tom?” con Who helps Tom?, né puoi tradurre “Chi aiuta Mary?” con Who does help Mary?.

Who helps Tom? introduce Tom come la persona che viene aiutata. Tom, nel nostro esempio, è invece il soggetto, è la persona che aiuta.

Per chiedere chi è la persona aiutata, quella a cui Tom sta dando una mano, dovrai usare Who does Tom help?. La domanda chiede informazioni NON sul soggetto della frase (Tom), bensì sul complemento oggetto (Mary).

Ricorda cosa abbiamo detto a inizio lezione: le domande soggetto in inglese riguardano o chiedono informazioni sul soggetto della frase.

Allo stesso modo dovrai chiedere Who helps Mary? per conoscere il nome della persona che sta aiutando questa buona donna. Questa persona è il soggetto, Tom, da cui useremo una domanda soggetto.

Ricordi come, nelle domande soggetto in inglese, si sostituisce il soggetto con la parola interrogativa? Se nella domanda sostituisci la parola interrogativa con il soggetto, otterrai la frase originale Tom helps Mary.

So che questo discorso può sembrarti molto confuso, perciò lascia che ti faccia degli altri esempi per capire meglio.

Aiuta Lingookies con un 👍!


Esempi con domande soggetto in inglese

Eccoti altri di esempi con domande soggetto in inglese.

Fred lives in Berlin.
Fred vive a Berlino.

Who loves in Berlin?
Chi vive a Berlino?

Non si dice: Who does live in Berlin?.

Peter said that it would be easy.
Peter ha detto che sarebbe stato facile.

Who said that it would be easy?
Chi ha detto che sarebbe stato facile?

Non si dice: Who did say that it would be easy?.

The joke made me laugh.
La barzelletta mi ha fatto ridere.

What made you laugh?
Cosa ti ha fatto ridere?

Non si dice: What did make you laugh?.

Only three cookies are left.
Rimangono solo tre biscotti.

How many cookies are left?
Quanti biscotti rimangono?

Non si dice: How many are cookies left?.

domande soggetto in inglese - piatto di biscotti al cioccolato - how many cookies are left?

Domande soggetto in inglese negative

Saprai già che la forma negativa in inglese per il present simple e il past simple si ottiene con l’ausiliare to do.

Lucy likes apples.
A Lucy piacciono le mele.

Lucy doesn’t like apples.
A Lucy non piacciono le mele.

Come chiederesti A chi non piacciono le mele?.

In questo caso dovrai lasciare invariato l’ausiliare, perché non è parte di una domanda ma della negazione della frase. Dirai allora:

Who doesn’t like apples?
A chi non piacciono le mele?

Di fatto, non dovrai fare altro che sostituire il soggetto (Lucy), con la parola interrogativa (who, nel nostro caso).

Ti faccio un altro esempio.

Claire didn’t wash the dishes.
Claire non ha lavato i piatti.

Who didn’t wash the dishes?
Chi non ha lavato i piatti?

Sembra che Claire sia nei guai! 🙂

bambino che si lava le mani

Rispondere alle domande soggetto in inglese

Da ultimo, ti spiegherò come puoi rispondere a questo tipo di domande.

Le risposte alle domande soggetto in inglese seguono le stesse regole delle risposte brevi seguendo la struttura soggetto + ausiliare della domanda.

Cosa significa? Lascia che ti faccia degli esempi.

Which is longest river in the world? The Nile is.
Qual è il fiume più del mondo? – Il Nilo.

Who can sing? – Marco can.
Chi può cantare? – Marco.

Who learns English? – The student does.
Chi studia inglese? – Lo studente.

Who lost this key? – He did.
Chi ha perso questa chiave? – Lui.

Who has been in my room? – I have.
Chi è stato nella mia stanza? – Io.

Nella risposta a una domanda soggetto, in pratica, devi usare una coniugazione di to do quando la frase è coniugata al present simple o al past simple, che sono i due tempi verbali che usano l’ausiliare to do nelle domande normali.

Nel caso di verbi modali e dei verbi to be e to have anche usati come ausiliari, dovrai invece riprendere il verbo e ricordarti di coniugarlo correttamente per la persona grammaticale che risponde.

E con le domande soggetto in inglese è tutto!


E ora?

Ora che abbiamo visto come si formano le domande soggetto in inglese, continua a imparare l’inglese online con queste risorse gratuite:

Cerchi una fantastica risorsa per approfondire la grammatica dell’inglese con spiegazioni concise e tanti esercizi supplementari? Ti consiglio caldamente il volume nel riquadro sottostante.

Titolo: English grammar in use. Supplementary exercises with answers
Lingua: Inglese
Editore: Cambridge University Press
Pagine: 143

Questo libro contiene 200 esercizi vari per lo studente di lingua inglese. Si accompagna al manuale di grammatica English Grammar in Use. Book with answers edito dalla stessa casa editrice.

Se ti è piaciuta questa lezione sulle domande soggetto in inglese, considera di condividerla coi tuoi amici che stanno studiando l’inglese!