Differenza tra will e going to in inglese

Il futuro con will e il futuro con going to sono tempi della lingua inglese usati per descrivere eventi che accadranno. Qual è la differenza tra will e going to? In quali situazioni future si usa l’uno e in quali l’altro?

Se vuoi rispondere a queste domande, allora continua a leggere. Alla fine di questa lezione, scommetto che avrò dissipato tutti i tuoi dubbi sull’argomento. Una bella promessa, eh?

Se poi volessi approfondire il discorso, qui trovi una fantastica grammatica completa della lingua inglese.

Iniziamo!


Differenza tra will e going to

Will è un verbo modale

La prima, grande differenza tra will e going to è che will è un verbo modale. Ha quindi delle caratteristiche che lo distinguono dai verbi “regolari” come possono essere to take, to drink, to sleep. In particolare…

  • la forma rimane invariata per tutti i soggetti (nessuna –s alla terza persona singolare)
  • non ha bisogno dell’ausiliare to do nelle domande
  • non ha bisogno dell’ausiliare to do nelle negazioni
  • non vuole il to davanti ai verbi all’infinito

Jack will wash the car.
Jack laverà la macchina.
(Anziché: Jack wills wash the car o Jack will to wash the car.)

Will Jack wash the car?
Jack laverà la macchina?
(Anziché: (Do Jack will wash the car?)

Jack will not wash the car.
Jack non laverà la macchina.
(Anziché: Jack does not will wash the car.)

differenza tra will e going to - jack will wash the car

Going to è preceduto invece da una coniugazione del verbo to be.

Il futuro con going to si basa, come forse avrai già intuìto, sul tempo verbale del present continuous.

Jack is washing the car.
Jack sta lavando la macchina.
(Present continuous)

Jack is going to wash the car.
Jack laverà la macchina.
(Futuro con going to)

In pratica, utilizza la forma al present continuous di to go + il verbo principale all’infinito.

Ecco la prima, grande differenza tra will e going to.

WillGoing to
Verbo modaleVerbo non modale

Aiuta Lingookies con un 👍!


Supposizione o previsione?

L’altra grossa differenza tra will e going to riguarda le situazioni di utilizzo.

WILL si usa per:

  • le supposizioni
  • le azioni pianificate sul momento
  • le promesse, le minacce e le speranze

GOING TO si usa per:

  • le previsioni
  • le azioni pianificate da tempo
  • esprimere l’intenzione di fare qualcosa
  • le azioni che stanno per accadere

Differenza tra will e going to – Quando si usa will

Siccome will è usato per esprimere supposizioni, speranze, promesse e minacce, non sorprende di ritrovarlo spesso nelle frasi con verbi che esprimono dubbio e incertezza come:

  • believe (credere)
  • think (pensare)
  • hope (sperare)
  • promise (promettere)

I believe/think it will rain tomorrow.
Credo/penso che domani pioverà.

differenza tra will e going to - i think it will rain tomorrow

I hope it won’t (will not) rain tomorrow.
Spero che domani non pioverà.

I promise I won’t tell anyone.
Prometto che non lo dirò a nessuno.

I will tell Mom!
Lo dirò alla mamma!
(Minaccia)

Will viene usato anche per quelle azioni spontanee che pianifichiamo sul momento.

Stay in bed, I’ll go.
Rimani a letto, andrò io.
(Decido sui due piedi di andare adesso, non ho pianificato la cosa in anticipo)

Infine, will viene usato nel first conditional, cioè nelle frasi condizionali che seguono la struttura “se…, allora…”.

I will attend the meeting if I have time.
Parteciperò alla riunione se ho tempo.

Usiamo will, insomma, per esprimere un’incertezza, intesa come evento futuro che potrebbe accadere e che personalmente crediamo che accadrà.

Clicca qui per approfondire il futuro con will e imparare come utilizzarlo in tutti i tipi di frasi (affermative, negative e interrogative).


Differenza tra will e going to – Quando si usa going to

Going to, invece, al contrario di will, si usa per fare previsioni, manifestare l’intenzione di fare qualcosa e per introdurre azioni che abbiamo pianificato da tempo.

Usiamo going to, insomma, per esprimere una certezza, intesa come evento che ci si aspetta che accadrà in futuro. Questo futuro può essere anche molto prossimo, per non dire imminente.

Quando in italiano ci troviamo di fronte all’espressione “stare per + verbo”, possiamo tradurla con il futuro con going to.

Un’altra differenza tra will e going to è che quest’ultimo può essere usato per tradurre “avere l’intenzione di” e infatti viene spesso definito futuro intenzionale.

I’m going to study at the library tomorrow.
Domani studierò in biblioteca.

Are you going to stand there all day?
Hai intenzione di rimanere lì tutto il giorno?

I am going to do it whether you agree or not.
Lo farò che tu sia d’accordo o meno.
(Intenzione)

It is going to rain soon.
Pioverà presto. / Sta per piovere.
(Previsione su un’azione imminente che sta per accadere)

differenza tra will e going to - it is going to rain soon

Adesso aggiorniamo la nostra tabella sulla differenza tra will e going to.

WillGoing to
Verbo modaleVerbo non modale
Supposizioni personaliPrevisioni
Speranze, promesse, minacceIntenzioni, desideri
Azioni pianificate sul momentoAzioni pianificate da tempo

Clicca qui per approfondire il futuro con going to e imparare come utilizzarlo in tutti i tipi di frasi (affermative, negative e interrogative).

E sulla differenza tra will e going to è tutto! Spero che ora sia tutto più chiaro!


E ora?

Ora che abbiamo visto qual è la differenza tra will e going to in inglese, continua a imparare l’inglese online con queste risorse gratuite:

Cerchi una fantastica risorsa per approfondire la grammatica dell’inglese con spiegazioni concise e tanti esercizi supplementari? Ti consiglio caldamente il volume nel riquadro sottostante.

Titolo: English grammar in use. Supplementary exercises with answers
Lingua: Inglese
Editore: Cambridge University Press
Pagine: 143

Questo libro contiene 200 esercizi vari per lo studente di lingua inglese. Si accompagna al manuale di grammatica English Grammar in Use. Book with answers edito dalla stessa casa editrice.

Se ti è piaciuta questa lezione sulla differenza tra will e going to in inglese, considera di condividerla coi tuoi amici che stanno studiando la lingua!

Lascia un commento